Venerdì 20 Luglio 2018 Italiano English

JOB OPPORTUNITIES

Inviaci la tua candidatura
Home » Prodotti » EnPlate III

EnPlate III

EnPlate III è un sistema per il riconoscimento automatico delle targhe di autoveicoli (ANPR - Automatic Number Plate Recognition) da immagini acquisite da una telecamera che inquadra il lato posteriore o anteriore dei veicoli fermi o in movimento.

Il sistema può lavorare sia in modalità triggerata ricevendo un input da un apparato esterno che in modalità free flow analizzando costantemente le immagini acquisite dalla telecamera per rilevare la presenza dei veicoli.

Una volta rilevata la presenza di un veicolo il software si occupa di individuare nell’immagine il rettangolo contenente la targa e, tramite un avanzato sistema di riconoscimento targhe, ricava la stringa alfanumerica della targa in formato ASCII.

La stringa riconosciuta può essere utilizzata per la comparazione con una o più liste (lista bianca, lista nera, ecc.) e può essere inviata a sistemi gestionali di qualsiasi tipo.

Il sistema si presta all’utilizzo nei più svariati contesti operativi nei quali vi è la necessità di riconoscere automaticamente le targhe; citando solo alcuni casi è possibile l’utilizzo in occasione di sistemi di controllo accessi in aree pubbliche e private (ZTL, parcheggi, pese per veicoli merci, punti di rifornimento/deposito carburante e quant’altro); il sistema viene inoltre costantemente arricchito di nuove funzionalità volte al miglioramento delle prestazioni in termini di affidabilità di riconoscimento (combinazioni di riconoscimento posteriore con quello anteriore) ed all’estensione al riconoscimento di nuovi tipi di targhe come ad esempio quelle militari e quelle di paesi stranieri e quelle dei motoveicoli.

 
Caratteristica peculiare del sistema di riconoscimento targhe EnPlate è la sua estrema duttilità che consente di poterlo utilizzare per il riconoscimento di diversi formati di targa: Ad esempio per riconoscere le targhe dei veicoli militari (Esercito, Carabinieri, Aeronautica, Corpo forestale etc.) o quelle dei motoveicoli  il sistema deve solamente “avere conoscenza” del formato delle stesse che spesso si differenzia da quello normalmente noto al sistema di riconoscimento. Del tutto analoghe sono le considerazioni per le targhe di paesi stranieri: grazie a questa peculiarità il sistema EnPlate è particolarmente funzionale anche nei paesi in cui la geometria ed il tipo di font delle targhe sono variabili. 
 


Scheda Tecnica

Il sistema EnPlate III è composto da una o più telecamere ad alta qualità con illuminatore ad infrarosso ed una unità di elaborazione.
Le unità di elaborazione analizzano le immagini provenienti dalle telecamere per individuare la targa corretta e confrontarla con le eventuali liste (autorizzati, sospetti, ecc.). Il software dell'unità di elaborazione si compone di tre moduli: rilevamento veicoli, individuazione targa e riconoscimento della targa.
 
Grazie alla sua architettura molto flessibile il sistema EnPlate si presta ad essere adattato alla più diverse esigenze di installazione.
L’elaborazione può essere eseguita sia in modo centralizzato sia in modo distribuito. 
Nel caso sia disponibile un’infrastruttura di trasmissione dati (cablata o wireless) è possibile utilizzare un solo calcolatore per l’elaborazione dei dati provenienti da tutti i varchi di lettura targhe. In questo caso i sistemi di ripresa installati sul campo devono essere collegati in LAN con l’elaboratore che può essere collocato in una qualunque struttura, posta anche a chilometri di distanza.
La capacità del sistema di trasmettere solo al momento del passaggio di un veicolo, grazie al modulo software di rilevamento del veicolo, consente di utilizzare anche strutture di rete wireless.
Nel caso in cui non sia presente un’infrastruttura di rete è possibile delocalizzare l’elaborazione riducendo ulteriormente la quantità di dati da trasmettere verso la sala di controllo, rendendo così possibile l’utilizzo della rete cellulare UMTS e di internet per la trasmissione delle sole immagini dei transiti.
La sicurezza dei dati è in ogni caso garantita grazie all’utilizzo di connessioni cifrate tra tutti gli apparati.
In questo caso non è necessario utilizzare nessun dispositivo aggiuntivo per la connessione poiché l’elaboratore è già dotato del modulo 3G GPRS/UMTS/HSDPA per la trasmissione dei dati su rete cellulare.
Utilizzando la rete internet per la trasmissione dei dati il server di raccolta può essere collocato virtualmente ovunque ed è possibile garantire l’accesso alla banca dati dei transiti anche a più postazioni contemporaneamente.
La capacità locale di memorizzazione dell’elaboratore consente inoltre di non perdere dati anche nel caso di una temporanea assenza di collegamento; in questo caso, infatti, tutti i dati sono temporaneamente memorizzati localmente sull’elaboratore e inviati al server centrale al ripristino della connessione.


Componenti hardware

 Le componenti hardware di un sistema EnPlate III sono sostanzialmente due:

  • Telecamera: si tratta di una telecamera ad alta risoluzione (sono disponibili varie risoluzioni) in grado di acquisire immagini ad una frequenza tale da rilevare veicoli anche ad alta velocità mantenendo. la telecamera è dotata di un particolare illuminatore infrarosso espressamente progettato per il riconoscimento delle targhe
  • Sistema di elaborazione: si tratta di un apparato di elaborazione su cui viene eseguito il software di riconoscimento delle targhe.


Certificazioni

 Il sistema di riconoscimento targhe EnPlate III è certificato in classe A in base alla normativa UNI 10772.



Gallery


[ Indietro ]

Privacy